▷ Climatizzatore monoblocco senza unità esterna - Clim facile

Climatizzatore monoblocco senza unità esterna

24 Gennaio 2020 • Nessun commento

Il mondo del condizionamento d’aria sta vivendo una piccola rivoluzione con l’arrivo di un prodotto pratico, efficiente e facile da installare (per un buon tuttofare): il condizionatore monoblocco reversibile senza unità esterna. Dal 2010, l’installazione di un condizionatore d’aria e, più specificamente, la manipolazione del fluido refrigerante deve essere obbligatoriamente eseguita da un professionista. L’obiettivo è evitare molte perdite di gas serra.

Dal 2015, un nuovo decreto regola le apparecchiature precaricate. I tubi precaricati con gas refrigerante devono ora essere gestiti da professionisti autorizzati.

I consumatori sono ora obbligati a rivolgersi a professionisti per qualsiasi installazione e per la manutenzione del loro condizionatore a blocco multiplo. Questo rappresenta un colpo molto significativo quando osserviamo prezzi che vanno da 500 € a 1500 € euro per l’installazione di un classico condizionatore reversibile con unità interna / esterna, quindi un colpo di circa 200 € ogni 5 anni per una verifica. e una possibile ricarica di gas.

Quando si tiene conto del costo di installazione, il condizionatore portatile è spesso considerato un’opzione migliore. Resta il fatto che i condizionatori portatili hanno i loro limiti: sono poco attraenti, spesso rumorosi e richiedono ancora l’installazione per posizionare correttamente il tubo di estrazione. Un kit di copertura per finestra, per posizionare il tubo di scarico nell’apertura della finestra, è corretto per brevi periodi di utilizzo ma non è una soluzione a lungo termine.

Condizionatore d’aria reversibile senza unità esterna

Climatizzatore monoblocco senza unita esterna

La vera alternativa per evitare il colpo di installazione da parte di un professionista è l’acquisto di un condizionatore monoblocco reversibile. È un condizionatore d’aria a singola unità. Non esiste un’unità esterna, quindi non è necessario effettuare alcun collegamento di refrigerazione (nessuna gestione del gas). Il condizionatore monoblocco reversibile è installato all’interno e comprende il compressore e il sistema di refrigerazione. Molto più estetico di un condizionatore portatile, il condizionatore monoblocco reversibile è installato a parete e richiede due prese d’aria discrete, estrazione e prese d’aria.

L’installazione pertanto richiede la perforazione di due aperture per le evacuazioni e il posizionamento del telaio che tiene il condizionatore d’aria sulla parete. Questo è un lavoro che può essere svolto da un buon tuttofare e non richiede installazione o messa in servizio da parte di un professionista.

La maggior parte del condizionatore monoblocco reversibile che troviamo sul mercato offre una potenza di raffreddamento di 2932 W+ Efficienza energetica in caldo 3030 W è adatta per una stanza di 25 m2 e circa 60 m3. Le differenze tra un prodotto e l’altro sono spesso il livello del suono che sarà di circa 50 dB (rumore bianco) e la profondità del prodotto. I prodotti disponibili su Manomano hanno una garanzia di 2 anni, assistenza post-vendita in Italia e consegna gratuita in 3-5 giorni lavorativi.

Climatizzatore monoblocco senza unità esterna “Oslo 3.0” KW 4,2 by Fintek – 1.699€

Climatizzatore monoblocco senza unita esterna “Sydney” by Fintek classe A/A – 1.599€

Climatizzatore monoblocco senza unita esterna “Metropolis 10HP” by Fintek  – 1.500€

Climatizzatore monoblocco senza unita esterna “Windy 5HP Comfortsound” by Fintek 1.850€

 

Lascia un commento